La nostra storia                           

                                     

Il nome:
 

Casetta Michelino nasconde e racconta due volti e due storie: Paolo Agostini e Michele Reato. I loro soprannomi per tutta la vita sono stati appunto Casetta e Michelino. Vicende così care da voler restituire nel ricordo quel che la vita non ha dato loro: vista infatti la prematura dipartita il presidente dell'Associazione Progetto Senes Onlus, Don Andrea Contin, decise di dedicare loro il Centro Diurno. Così un progetto pilota nel Veneto decolla con i loro nomi: essi prestano pertanto le ali ad un’avventura e diventano casa e famiglia per amici anziani…loro così giovani.

 

 

                                          

 

 

La struttura:

Primo Centro Diurno Integrato per anziani di Padova, operativo dall'aprile 2004, realizzato nell'antico edificio, ora totalmente rimodernato, che un tempo ospitava la scuola elementare Zanella di Pontevigodarzere.

 

Convenzioni e collaborazioni attive:

Associazione Senes opera in convenzione con l'ULSS 16, l'ULSS 15, il Comune di Padova e il Comune di Cadoneghe e collabora regolarmente per la realizzazione di iniziative nel territorio in collaborazione con la Provincia di Padova, il quartiere 2 Nord, la P.O. Croce Verde Padova e la Fondazione Cariparo.
 

                                           

La mission:

Per noi è il perseguimento di due obiettivi che possono essere riassunti in "Cura e Cuore": la ricerca del mantenimento del livello più elevato possibile della qualità della vita e del benessere individuale e sociale\relazionale di ogni ospite, che viene perseguita attraverso l'erogazione di servizi continuativi, qualificati e il più possibile personalizzati, e l'agire sinergico dell'organizzazione attraverso il personale, i volontari ed il direttivo, finalizzato a promuovere e mantenere il più possibile l'autonomia funzionale, il reinserimento sociale e quindi il benessere psico-fisico della persona, attraverso una costante collaborazione con i familiari, con le comunità parrocchiali e con le istituzioni ed i servizi del territorio.

                                                                                                        

 in convenzione con: